Il 9 aprile scorso, l'istituto per la Competitività (I-Com) ha ospitato a Roma l'XI seminario Israelo-Palestinese a porte chiuse, promosso e organizzato da ‘Prospettive mediterranee’, in collaborazione con il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, per un ‘Piano Marshall’ di cooperazione ‘acqua-energia’. Tema principale del seminario, la cooperazione in ambito idrico ed energetico nell'area israelo-palestinese, con particolare attenzione alla drammatica situazione di Gaza.

All'incontro hanno partecipato esperti israeliani e palestinesi, oltre ai rappresentanti degli istituti e centri di ricerca (Issm-Cnr; Iai; I-Com), membri della Rete italiana per il dialogo Euro-mediterraneo (Ride-Aps), capofila italiana della Fondazione ‘Anna Lindh’ (Alf), rappresentanti del Maeci (Carlo Batori, Enrico Granara), del Mattm (Giovanni Brunelli),dell’Unido (Francesco Pallocca) e di Ecopeace (Giulia Giordano). 

 

Periodico Italiano Magazine